Imprenditori: in nuovi profeti?

Alla domanda quale è la vera missione dell’imprenditore si risponde in diversi modi, ma se l’imprenditore  guarda dentro se stesso e cerca il vero significato del proprio mestiere la risposta probabilmente diventa una sola, l’imprenditore vuole realizzare un sogno , un sogno che  cambierà il mondo che conosciamo per sempre.

Uno dei più grandi imprenditori che personalmente mi ha ispirato e dato forza nei momenti difficili è stato Steve Jobs, che era convinto che con la passione e la determinazione chiunque avrebbe potuto cambiare il mondo, facendolo diventare un posto migliore. Ciascuno di noi ha queste armi e le potenzialità per cambiare il mondo, ma per trovare la forza, la passione e la determinazione necessari per cambiare il mondo è necessario scoprire il proprio sogno, quello che da piccoli avevamo che spesso la vita ci fa scordare o ignorare lungo la strada.

Prima o poi la vita finisce per tutti, e quando ci troveremo davanti a noi stessi, vecchi e soli, riguarderemo la nostra vita e capiremo se avremo utilizzato al meglio il nostro tempo per realizzare il nostro sogno o se avremo semplicemente vissuto la vita che qualcun’altro ha deciso per noi.

A volte mi sono chiesto chi è la persona che ha davvero cambiato di più il mondo? Steve Jobs? Bill Gates? Leonardo da Vinci? credo che la persona che abbia cambiato di più il mondo, facendolo diventare un posto migliore sia stato Gesù. Sia per i credenti che per i non credenti questo è un fatto oggettivo e indiscutibile, un uomo che ha fatto vita terrena, povero, perseguitato, senza armi e solo con la propria fede e passione di un mondo che nessuno poteva vedere,  il “Regno dei Cieli”, quello era il suo sogno portare su questo mondo terreno il Regno dei Cieli e con la sua passione e fede ha cambiato il mondo e dopo 2000 anni è ancora la persona più famosa e amata al mondo.

Quindi la fede e la passione per quello in cui si crede, il proprio sogno, danno la forza per vincere qualunque ostacolo, e se i giovani e meno giovani di oggi sono così facilmente corruttibili, spesso con poca etica e morale, e hanno difficoltà nel realizzare il proprio sogno, probabilmente il problema va ricercato nella cattiva educazione che hanno ricevuto, nessuno gli ha insegnato a credere nei propri sogni e investire il 100% delle proprie energie e tempo per realizzare il proprio sogno.

Leggo molti articoli sulla Silicon Valley, analisti e professori dotti che raccontano quali dovrebbero essere le condizioni necessarie per replicare in Europa il modello della Silicon Valley, investitori, mercato, e bla bla bla … la Silicon Valley è invece credo solo un discorso di cultura e fede, che spinge aspiranti imprenditori a realizzare il proprio sogno e investitori a sostenere il sogno di qualcun’altro perché si innamorano e credono in quel sogno.

E’ necessario quindi insegnare di nuovo ai giovani a sognare e avere fiducia in se stessi e nella loro capacità di realizzare il propri sogno, cercando di creare le migliori condizioni in termini di legalità, cultura, etica e morale.

Un mondo senza legalità, dove vince la criminalità e dove i sogni non sono realizzabili, alimenta la corruzione, il degrado, e ciascuno di noi è responsabile di questo, per quello che fa e per l’esempio che da ai propri figli, amici e colleghi.

Aspirate quindi a diventare imprenditori di voi stessi, realizzate i vostri sogni e create il mondo che sognavate da piccoli.

Alessandro Greco, Imprenditore.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...